“In materia di Taser, e’ arrivato il momento di passare dalle parole ai fatti”. Lo afferma Stefano Maullu, europarlamentare di Fratelli d’Italia e candidato alle europee.

“L’ennesima aggressione ai danni di due guardie penitenziarie, nel carcere di Napoli – prosegue –, dimostra che l’utilizzo dello strumento deve essere esteso anche ad altre forze dell’ordine, partendo dagli agenti di polizia penitenziaria”.

 

“Dal Ministro Salvini – conclude –, in tal senso, ci aspettiamo precise garanzie, perche’ il rafforzamento dell’equipaggiamento degli agenti penitenziari non e’ piu’ rimandabile”.