TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Sono sei le liste presentate a Napoli per la circoscrizione Italia meridionale alle Europee. Il primo ad arrivare negli uffici della Corte d’Appello e’ stato il Partito comunista italiano, gli ultimi La Sinistra, dopo Gilet arancioni, Pd, Popolari per l’Italia e Lega. Ai rappresentanti del Pd e dei Popolari e’ stata richiesta un’integrazione, a causa di errori riscontrati sui dati anagrafici di alcuni candidati. Piu’ complessa la situazione per i Gilet arancioni: il capolista, l’ex generale dei carabinieri Antonio Pappalardo, ha infatti depositato il modello relativo alle liste che non hanno l’obbligo di raccogliere le sottoscrizioni, grazie a un collegamento a un gruppo uscente, circostanza che al momento non e’ stato possibile verificare. Avranno tutti a disposizione la giornata di oggi per perfezionare i documenti consegnati, cosi’ come il Popolo della famiglia-Alternativa popolare, che non ha potuto depositare la lista per la mancanza della firma autenticata di uno dei presentatori. E’ atteso oggi, tra gli altri, il M5s, che sta vagliando alcuni candidati inseriti in lista per presunte irregolarita’ riscontrate alle Parlamentarie, con la possibilita’ che questi nomi vengano esclusi. Le verifiche sarebbero alla base della decisione di non consegnare le liste ieri nelle cinque circoscrizioni.

Eleonora Forenza guida lista «La Sinistra»

L’europarlamentare uscente Eleonora Forenza guida la lista presentata da ‘La Sinistra’ nella circoscrizione meridionale alle prossime Europee. In lizza figurano anche il presidente del Consiglio Comunale di Napoli Alessandro Fucito, Paola Natalicchio, ex sindaco di Molfetta e Marco Palladino impiegato metalmeccanico.

Lega, al Sud con Salvini anche il dell’università di Salerno

Matteo Salvini guida la lista della Lega nella circoscrizione Italia Meridionale alle prossime Europee. Tra i nomi in lista, in rappresentanza della società civile, il rettore dell’università di Salerno Aurelio Tommasetti e Valentino Grant, presidente della BCC Terra di Lavoro e consigliere di amministrazione di Cassa Depositi e Prestiti. In campo anche Lucia Vuolo, vice segretario provinciale della Lega a Salerno, e Simona Sapignoli coordinatrice cittadina a Napoli. La lista e’ stata depositata negli uffici della Corte d’ Appello di Napoli dal deputato leghista Gianluca Cantalamessa.

Mario Mauro al Sud guida la lista dei «Popolari per l’Italia-Ppe»

L’ex vicepresidente del Parlamento Europeo Mario Mauro guida la lista dei Popolari per l’Italia – Ppe nella circoscrizione Italia Meridionale alle prossime Europee. Alle sue spalle Silvana Arbia, già cancelliere della Corte Penale Internazionale e magistrato in Cassazione.

Roberti guida la lista Pd al Sud, poi gli uscenti

L’ex procuratore nazionale Antimafia Franco Roberti guida la lista del Pd nella circoscrizione Italia Meridionale alle prossime Europee. Alle sue spalle – nella lista presentata poco fa in Corte d’Appello a Napoli – figurano gli uscenti Pina Picierno, Andrea Cozzolino, Elena Gentile, Giosi Ferrandino e Nicola Caputo. Tra le altre candidature quella dell’ uscente Massimo Paolucci (in quota articolo 1-Mdp), dell’ ex consigliere regionale campano Anna Petrone, del console d’ Albania a Roma Gerarta Ballo e del sindaco di Melpignano Ivan Stomeo.

Imprecisioni di natura formale nella trascrizione dei dati anagrafici di alcuni candidati: e’ quanto ha rilevato l’ ufficio elettorale della circoscrizione meridionale presso la Corte d’ Appello di Napoli rispetto alla lista presentata dal Pd. La contestazione e’ stata notificata nel primo pomeriggio di ieri. Il partito di Zingaretti ha tempo fino alle 20 di oggi per ripresentare la lista con le dovute correzioni.

 

Marco Rizzo guida la lista del Partito comunista al Sud

Marco Rizzo guida la lista del Partito Comunista nella circoscrizione Italia Meridionale alle prossime Europee. La lista del Pc e’ stata la prima ad essere depositata ieri mattina negli uffici della Corte d’Appello di Napoli al Centro Direzionale. In lista figura anche Aldo Bernardini, giurista e rettore emerito dell’ Universita’ di Chieti.

Alla guida dei Gilet arancioni l’ex generale dei Carabinieri, Antonio Pappalardo

C’ e’ anche una lista dei Gilet arancioni – Movimento si cambia musica – tra quelle depositate ieri mattina alla Corte d’ Appello di Napoli in vista delle prossime Europee, circoscrizione Italia Meridionale. La guida l’ex generale dei Carabinieri Antonio Pappalardo, già presidente del Movimento Liberazione Italia che rientra nella galassia di sigle nota come Movimento dei Forconi. Dieci i candidati in lista.

Le verifiche del M5S sui consensi anomali

Sono in corso verifiche da parte dei vertici del Movimento 5 Stelle su tre nomi inseriti nella lista dei candidati per la circoscrizione Italia Meridionale che sarà depositata in Corte d’Appello a Napoli nella giornata di oggi. Le verifiche riguardano presunte irregolarità e aumenti ritenuti “anomali” di consensi ricevuti alle “parlamentarie” da parte di tre esponenti campani del Movimento, e sono scattate a seguito di segnalazioni giunta da parte di attivisti del Movimento 5 Stelle. Probabile l’esclusione dei tre dalla lista che sarà ufficializzata oggi.

 

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT