TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

di Francesco Vitale

A niente sono serviti i post riparatori su Facebook, tra cui quello della tombolata in famiglia (pubblicato il due gennaio), per cercare di ridurre i «danni» provocati da un’uscita «caraibica» rivelatasi tutt’altro che felice.

Enzo Cuomo,
sindaco di Portici,
diciamola tutta,
mediaticamente,
è riuscito
a naufragare in una piscina
di Santo Domingo

Una bella giornata di sole nel primo giorno dell’anno…….!!Buon Anno…..Portici.

Pubblicato da Enzo Cuomo su Lunedì 31 dicembre 2018

Gli auguri di buon anno (postati alle 00.42 del primo gennaio), che ha più volte definito «goliardici», gli si sono rivoltati contro, hanno avuto il classico effetto boomerang. Critiche alla forma e all’opportunità di quel modo di rivolgersi ai cittadini sono venute da più parti del mondo politico e finanche dal «suo» Partito democratico.

La foto della tombolata in famiglia pubblicata su Fb da Enzo Cuomo

E allora Cuomo ha detto basta. Nelle scorse ore si è autosospeso dal Pd, fino a data da destinarsi, fa sapere.

Al sindaco non sono andate giù  soprattutto le parole di Tommaso Ederoclite, presidente dell’assemblea del Partito democratico di Napoli. «Trovo veramente irrispettoso il suo video. La politica deve anche rappresentare, non solo amministrare, e questo è stato un errore di rappresentazione», aveva dichiarato Ederoclite nel corso di un’intervista a Cronache di Napoli, aggiungendo pure: «Dovrebbe chiedere scusa (Cuomo, ndr), un errore si può anche commettere». Le scuse non sono arrivate e Cuomo, si è anche chiesto il perché avrebbe dovuto scusarsi di un gesto, che ha ribadito è frutto di estemporanea goliardia. E poi, il sindaco, all’atto dell’annuncio dell’autosospensione, ha sottolineato di non sopportare il fatto che il partito parli per bocca di Ederoclite, né che debba essere rappresentato da quest’ultimo.

Molti si chiedono quanto
durerà l’azione intrapresa da Cuomo

Magari l’Epifania porterà consiglio e di certo decreterà la fine dei festeggiamenti e degli auguri per un anno, che fino a questo momento, mediaticamente, non ha per niente sorriso al primo cittadino di Portici.

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT