di Francesco Vitale

Il suo compagno, a occupare la poltrona su cui siede ora, c’è arrivato col Movimento 5 Stelle, partito che con la Lega è al Governo. Lei invece con i verdi del Carroccio, poco, anzi niente, vuole avere a che fare e non lo nasconde. È Yvonne De Rosa, legata sentimentalmente al presidente della Camera, Roberto Fico. Poche volte, anzi quasi mai, scrive di politica sul suo profilo Facebook, si occupa per lo più di arte, è una fotografa, fra le più apprezzate in Italia e all’estero.

E quindi vuol dire che proprio non ha resistito
e non ha potuto fare a meno di postare sulla sua bacheca
un articolo che riporta la performance di tale Gigi Lista,
ideatore del progetto «Noi siamo nessuno».

Lista, che vive sull’isola verde, lo scorso venerdì ha partecipato da «infiltrato» all’incontro organizzato dal Carroccio proprio a Ischia. E lo ha fatto per contestare il deputato Gianluca Cantalamessa e gli altri attivisti locali della Lega che hanno preso parte al meeting presso l’hotel Re Ferdinando.

A un certo punto, Lista, che all’incontro ha portato anche il suo cane, si è alzato e in una sala semivuota, ha interrotto i relatori. Diretto l’attacco ai leghisti, che sono stati definiti quelli che «si vestono con la tuta della polizia ma devono restituire 49 milioni» e che si mettono «dietro una bandiera (quella della Lega, ndr) che da trent’anni insulta il Sud Italia».

L’intervento di Lista è stato immortalato in un video
diventato virale e ripreso da alcuni organi di stampa.

Yvonne De Rosa non si è fatta sfuggire l’occasione e ha rilanciato un articolo de «Il Fatto Quotidiano», in cui, appunto, è stata riportata la cronaca della contestazione all’hotel ischitano. «Dopo anni di insulti non vi dovete permettere. Bravo, Gigi Lista, grazie. Ps. amo Ischia», questa la frase utilizzata dalla compagna del presidente Roberto Fico, per introdurre il post.