La Città Metropolitana di Napoli ha assegnato a Capri, tre milioni di euro per la difesa delle coste e degli abitati costieri. La somma sarà destinata al ripristino della linea di riva mediante ripascimento dell’arenile di Marina Grande e per la messa in sicurezza e stabilizzazione del versante in località Palazzo a Mare.

AIUTACI CON UN LIKE A MANTENERE
L’INFORMAZIONE LIBERA E INDIPENDENTE

«Accogliamo con grande soddisfazione – commenta il sindaco Marino Lembo – una decisione che premia l’intenso lavoro di questi ultimi mesi, anche perché era attesa da tempo dai capresi».

«Il finanziamento ottenuto – ha detto ancora, Lembo – da parte della Città Metropolitana di Napoli ci consente di superare alcune criticità ambientali, legate alla fragilità dei costoni e di restituire la fruibilità della spiaggia di Marina Grande ai cittadini e agli ospiti dell’isola. Con la Città Metropolitana abbiamo già stabilito il prossimo incontro a settembre per la concertazione del cronoprogramma dei lavori da farsi».