Il gusto della tradizione comprato con il denaro del futuro. La fusione avviene al Napoli Pizza Village dove si possono acquistare i menu’ con i bitcoin, grazie a una cassa dedicata alla criptovaluta. L’evento partito ieri sul lungomare di Napoli e’ il primo della citta’, in accordo con il Comune di Napoli, in cui sara’ possibile acquistare anche in bitcoin il ticket menu’, che costa 12 euro e comprende 1 pizza, 1 bibita, caffe’, dolce o gelato. Il gusto delle pizze, pero’, rimane quello tradizionale grazie ai 45 forni a legna allestiti lungo oltre un chilometro nel villaggio sul lungomare partenopeo con i grandi maestri riconosciuti dall’Unesco.

AIUTACI CON UN LIKE A MANTENERE L’INFORMAZIONE LIBERA E INDIPENDENTE

Le pizzerie, tra cui anche una per celiaci, sono pronte a offrire quattro tipi di pizza: Margherita, Marinara, Specialita’ della Casa e Pizza Ferrarini al prosciutto cotto. Ma al Pizza Village il piatto piu’ conosciuto del mondo si studia anche con le lezioni di pizza al NPV Class, le cui quote di iscrizione verranno devolute a un fondo per borse di studio del MIP, Metropolitan Institute of Pizza.

 

Gli alunni del corso oltre ad imparare a fare la pizza in casa, riceveranno un attestato, il kit per preparare la pizza, grembiule e cappellino da pizzaiolo: le prime due lezioni nel giorno di apertura, sono state affidate a due grandi maestri pizzaioli internazionali: Gino Sorbillo e il campione del Mondo 2013, Davide Civitiello, mentre domani arriva da New York Roberto Caporuscio, il pizzaiolo di Keste’ e Vincenzo Iannucci.

Domenica salgono “in cattedra” Simone Fortunato e Pino Celio. Le lezioni di pizza nel week end sono anche per i bambini che impareranno, tra le altre cose, a riciclare correttamente la plastica. Intanto continua il ciclo di concerti sul palco allestito da Rtl 102.5. Questa sera alle 21.30 arriva la voce di Arisa con Alfa, a seguire la partecipazione di Enzo Gragnaniello e poi Ciccio Merolla che presenta il suo nuovo album fusion prima dei rapper Oyoshe e DopeOne. Domenica la star e’ invece Achille Lauro, seguito da Rocco Hunt, i cantautori Livio Cori e Nello Daniele e i trapper Jay-Lillo, Colza e Plug. Tanti gli appuntamenti di approfondimento anche nel week-end. Oggi gli operatori di settore (accesso solo su invito) discuteranno sul tema “Il Dolce in Pizzeria”.