L’inchiesta nasce nel dicembre 2017

Nell’ambito di un’indagine per lo spaccio di sostanze stupefacenti, in provincia di Caserta, il gip di Santa Maria Capua Vetere ha emesso 14 misure di custodia cautelare in carcere. Il provvedimento è scattato nei confronti di 12 africani, un italiano e un indiano accusati di concorso di commercio di cocaina, eroina e metadone.

L’inchiesta nasce da un indagine del dicembre del 2017 che portò al fermo di 11 persone per la piazza di spaccio a Castel Volturno.

ad