Pochi mesi fa la ristrutturazione in occasione delle Universiadi.

“Un caso di inaudita gravità ha caratterizzato l’esplosione di fuochi illegali in città. In un video che sta diventando virale sul web un giovane si è immortalato mentre fa ‘esplodere’ i cartelloni delle entrate dello stadio San Paolo appena ristrutturato per le Universiadi con petardi di grosso calibro. Abbiamo deciso di consegnare la testimonianza video alle forze dell’ordine affinchè questa persona venga individuata e sia condannata a risarcire le spese delle riparazioni della struttura”. Lo rende noto il consigliere campano dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli.

“Si tratta di un atto di teppismo inqualificabile – prosegue Borrelli – che deve essere punito con il massimo della severità anche per evitare stupide emulazioni da parte di altri fenomeni da baraccone che non hanno alcun rispetto per i beni della nostra città che, è bene ricordare, sono patrimonio di tutti”.