La schedina fortunata giocata nella tabaccheria di Via Alcide De Gasperi a Torre del Greco

Dallo scorso quattro maggio, è possibile nuovamente giocare al SuperEnalotto. E alla prima estrazione utile, la fortuna ha baciato un pensionato di Torre del Greco che centrando un «cinque», ha vinto la somma di 38.845 euro. La schedina vincente è stata giocata dall’anziano, nella tabaccheria di Via Alcide De Gasperi. Una curiosità rispetto all’episodio, legato al fatto che nella storia ha un ruolo fondamentale il numero 5. Cinque gli euro scommessi per coprire 5 colonne; 5 il punteggio totalizzato; 5/5 (cinque maggio) il giorno della prima estrazione dopo il lunghissimo periodo di stop. Ma c’è anche un 5«traditore», quello che l’anziano ha fissato sulla colonna e che invece non è servito a centrare il 6, che avrebbe portato alla vincita di 36,8 milioni di euro. Al posto del 5, è uscito il 43. La notizia della vincita è stata riportata dal quotidiano locale Metropolis, nell’articolo a firma di Alberto Dortucci.