La colonna di fumo generata dall'incendio nel deposito dell'ex Ipa

L’incendio ha provocato una densa colonna di fumo nero, visibile anche dall’autostrada.

Un incendio di vaste dimensioni si è sviluppato questa mattina intorno alle 5 nel deposito di contenitori metallici dell’ex Ipa. Lo stabilimento si trova nella zona al confine tra Angri (Salerno) e Sant’Antonio Abate (Napoli). Le fiamme, probabilmente anche a causa dei materiali presenti all’interno del deposito, si sono propagate nel giro di poco tempo, provocando una densa colonna di fumo nero, visibile anche dall’autostrada. Le operazioni dei vigili del fuoco del comando provinciale di Napoli sono risultate particolarmente complesse.

Sette le squadre intervenute per evitare che il rogo si estendesse ulteriormente e raggiungesse le abitazioni che si trovavano nelle vicinanze. I caschi rossi hanno operato anche con l’ausilio di un elicottero in ricognizione aerea. Indagini in corso per ricostruire la dinamica di quanto accaduto.

ad