Il rione Scanzano di Castellammare di Stabia

Il secondo verbale del collaboratore di giustizia Pasquale Rapicano, ex esponente dela cosca di Scanzano

Secondo quanto fa mettere a verbale il collaboratore di giustizia, Pasquale Rapicano, ex componente del clan D’Alessandro, la cosca di Scanzano e quella di Pimonte, i Di Martino, avrebbero stretto un patto criminale, per il controllo delle attività illecite anche a Lettere, e in penisola sorrentina. Si tratta del secondo verbale del collaboratore di giustizia, che con le sue dichiarazioni, sta aiutando a leggere la situazione sullo scacchiere criminale dell’area stabiese, di quella dei Lattari e della penisola sorrentina. Gli stralci dei verbali sono stati riportati dal quotidiano locale Metropolis.