Il giovane si trova ai domiciliari in attesa di giudizio.

I carabinieri della stazione di Qualiano, in provincia di Napoli, hanno arrestato per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio Giuseppe Napolano, 26enne del posto gia’ noto alle forze dell’ordine. Nei mesi scorsi gli era stata ritirata la patente e la sua presenza a bordo di un’auto ha insospettito i militari.

Quando si sono avvicinati, Napolano – senza rendersi conto della presenza di una pattuglia – e’ sceso dal veicolo e ha raccolto da un cespuglio un sacchetto di plastica. Vistosi scoperto ha poi provato a liberarsi della busta e a risalire in auto. Fermato prima che potesse fuggire, i carabinieri hanno trovato nel sacchetto appena lanciato 16 dosi di marijuana pronte per lo smercio. Nelle tasche del 26enne anche 120 euro in banconote di piccolo taglio, ritenute provento di spaccio e un mini cellulare con doppia sim. Ora ai domiciliari, Napolano e’ in attesa di giudizio.

ad