Le recensioni negative

Il Vesuvio è sicuramente il vulcano più famoso al mondo e nel corso degli anni, il Parco che è nato intorno a uno dei simboli della città, si è ritagliato un segmento importante dal punto di vista delle visite, con entrate economiche di tutto rispetto. Ma la bellezza paesaggistica mozzafiato, scrivono alcuni visitatori, non si sposerebbe con i servizi resi, considerati del tutto mancanti piuttosto che inadeguati. Sull’edizione odierna della Repubblica, vengono riportati un po’ di sfoghi da parte di visitatori scontenti. «Troppi i disagi che abbiamo dovuto sopportare e poi non ci sono i servizi igienici», è scritto in una delle recensioni lasciate sul sito TripAdvisor. Alcuni turisti sottolineano che quando hanno chiesto dove potevano espletare i propri bisogni fisiologici, gli sarebbe stato risposto che potevano «approfittare» della vegetazione. Altro tasto dolente è il parcheggio per le auto nella piazzola, in cui si trova la biglietteria e dove comincia l’ascesa verso il cratere. Sei euro per lasciare la vettura, ma il parcheggio non è custodito.