Un cumulo di rifiuti abbandonati nell'area protetta (foto di repertorio)

Le discariche fuorilegge sul territorio dell’area protetta, trovati anche ingombranti di vario genere

Parco Nazionale del Vesuvio senza pace, controlli dei carabinieri di Torre Annunziata per il contrasto dei reati ambientali, nell’ambito del protocollo Terra dei fuochi. Grazie al supporto di militari delle stazioni forestali del territorio e del Nucleo elicotteristi di Pontecagnano, i servizi sono stati incrementati nell’area della provincia partenopea, a ridosso e all’interno dell’area del Parco Nazionale del Vesuvio. A Boscotrecase, i carabinieri della Stazione di Trecase hanno individuato 4 siti abusivi di sversamento di rifiuti in località Fruscio, all’interno del Parco. Nelle discariche abusive sono stati rinvenuti scarti di lavorazioni edili, parti di carrozzeria di veicoli (le cosiddette carcasse di auto), ingombranti di vario genere, rifiuti vegetali e plastiche varie. L’area interessata è risultata occupata da 225 metri cubi di rifiuti ed è stata sottoposta a sequestro per la successiva bonifica. Sono in corso mirati accertamenti finalizzati all’individuazione degli autori degli illeciti sversamenti.

Riproduzione Riservata