Il capo ultrà Gennaro De Tommaso, detto Genny 'a carogna
L'ex capo ultrà Gennaro De Tommaso, detto Genny 'a carogna

In totale inflitte pene per poco più di un secolo di reclusione, Gennaro De Tommaso incassa lo sconto in Appello grazie alla sua decisione di collaborare con la giustizia

Arriva la sentenza di Appello per sedici imputati, accusati di far parte di un gruppo di narcotrafficanti. Gruppo che, secondo la Procura, era guidato dall’ex capo-ultrà dei Mastiffs, Gennaro De Tommaso, alias Genny ’a carogna, passato poi a collaborare con la giustizia. Le condanne inflitte al termine del secondo grado di giudizio subiscono un forte ridimensionamento rispetto a quelle emesse nel 2018, e arrivano – sommate tutte insieme – a poco più di un secolo di carcere. Gennaro De Tommaso in primo grado era stato condannato a 18 anni, nelle scorse ore la pena inflitta è stata appena di 7 anni, in virtù del fatto che gli è stata riconosciuta l’attenuante della collaborazione. La notizia è stata riportata dal quotidiano Il Roma.