“Siamo un gruppo che può competere ad alti livelli”. David Ospina ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a Radio Kiss Kiss Napoli

di Stefano Esposito

A Parma si è visto un Napoli molto determinato:

ad

“Iniziare con una vittoria ti dà entusiasmo e fiducia. Abbiamo lavorato molto in precampionato, veniamo da una preparazione intensa e adesso vogliamo fare le cose per bene in campo. Abbiamo la qualità per disputare un’ottima stagione”.

Come valuti l’inserimento nel gruppo di Osimhen?

“Victor ha portato tanta forza e velocità alla squadra. Poi è un ragazzo tranquillissimo che si è ambientato subito e sono certo che per lui sarà un anno bellissimo in cui mostrerà il proprio talento”.

Napoli che sinora non ha subìto gol neppure nelle amichevoli estive.

“Avere difensori davanti come quelli che abbiamo noi in rosa è sempre una bella sicurezza per un portiere. Non subìre gol è il primo segnale che dobbiamo dare per avere la giusta serenità, perchè poi sappiamo che davanti ci sono attaccanti di talento che possono segnare sempre”.

Cosa vi aspettate da questa stagione?

“Bisogna andare step by step. Il pensiero di vincere lo dobbiamo avere gara dopo gara, poi vedremo come andrà la strada. Sicuramente il nostro obiettivo è tornare in Champions, non sarà semplice perchè ci sono tante squadre competitive, ma noi ci sentiamo in grado di poter lottare per grandi traguardi.

Già domenica sarà molto importante fare una bella prestazione contro il Genoa per proseguire il cammino al meglio. Vincere aiuta a vincere, però nel nostro campionato ci sono sempre avversari difficili. Noi dobbiamo concentrarci sul nostro lavoro e dare tutto per il bene della squadra”.

Che rapporto hai con Meret?

“Con Alex c’è un gran rapporto di amicizia. E’ un talento che sarà il futuro del calcio italiano. Ci alleniamo insieme con tanto impegno e cerchiamo di aiutarci l’uno con l’altro”.

Inizia la terza tua stagione a Napoli. Come vivi la città?

“Napoli mi piace molto. Sono felice di stare qui, sono felici anche mia moglie e i miei figli. Questa città ha il calore che sento in Colombia e questa passione mi fa sentire a casa”.