giovedì, Luglio 7, 2022
HomeNotizie di SportCalcioOsimhen-Napoli gli aggiornamenti sull'inchiesta della Procura. De Laurentiis e i familiari...

Osimhen-Napoli gli aggiornamenti sull’inchiesta della Procura. De Laurentiis e i familiari…

La Procura di Napoli ha iscritto il presidente del Napoli – assieme alla moglie e due figli – nel registro degli indagati, ipotizzando nei loro confronti il reato di falso in bilancio. Perquisizioni a Napoli, Roma e Lille

di Stefano Esposito

La nota dalla Procura di Napoli riguardo l’affare Osimhen per cui De Laurentiis del Napoli è indagato:

“Nell’ambito delle indagini, i finanzieri del Comando Provinciale di Napoli stanno eseguendo perquisizioni locali presso le sedi di Castel Volturno e Roma della società SSC Napoli.

L’obiettivo è acquisire documentazione e altri elementi utili in ordine a ipotizzate condotte illecite connesse alla compravendita di alcuni giocatori, avvenute nell’estate 2020, tra Napoli e Lille.

La vicenda del trasferimento di Victor Osimhen, già oggetto di una richiesta di ordine d’indagine europeo da parte della Procura JIRS (Giurisdizione Interregionale Specializzata) del tribunale giudiziario di Lille, ha comportato l’avvio di un procedimento penale anche presso questa Procura.

Le indagini del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Napoli sono finalizzate all’esecuzione dei provvedimenti richiesti dall’autorità inquirente francese e di quelli emessi dalla Procura di Napoli”

Le contestazioni indagato per indagato

Sui presunti illeciti l’agenzia Ansa riporta le contestazioni degli inquirenti che hanno portato all’iscrizione nel registro degli indagati di 4 persone:
Falso in bilancio: in concorso, il presidente del consiglio di amministrazione della Società Sportiva Calcio Napoli spa, Aurelio De Laurentiis, suo figlio Edoardo De Laurentiis e la moglie di Aurelio, Jacqueline Baudit, questi ultimi due in qualità di vice presidenti del Cda.

Ad Andrea Chiavelli contestato il falso in bilancio, in qualità di consigliere delegato del consiglio di amministrazione della Società Sportiva Calcio Napoli.

Lo stesso reato viene anche contestato dagli inquirenti a Valentina De Laurentiis, in qualità di consigliere delegato del consiglio di amministrazione del club.
Per il reato di dichiarazione fraudolenta, infine, è indagato, in qualità di rappresentante legale della Società Sportiva Calcio Napoli, solo il presidente Aurelio de Laurentiis.

I dati ufficiali dell’affare Osimhen

Il prezzo di Osimhen è stato di 71,246 milioni più 10 milioni di bonus. Pagamento in 5 anni. Nell’operazione, 4 tesserati del Napoli sono passati al Lille con queste valutazioni:

Palmieri, 7 milioni; ora gioca con la Nocerina in D

Karnezis, 4.8 mln e ora svincolato

Manzi, 4 mln e adesso alla Turris in serie C

Liguori, 4 mln; gioca ad Ercolano in Eccellenza

Leggi anche...

- Advertisement -