Una volante della polizia, nel riquadro Salvatore Soropago

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Indagini in corso per risalire alle cause che hanno portato all’omicidio del 37enne Salvatore Soropago. L’uomo, considerato dagli inquirenti personaggio di non elevato spessore criminale, aveva piccoli precedenti penali.

E’ stato affrontato nel tardo pomeriggio da un commando killer, mentre si trovava all’altezza del civico 4 di Corso San Giovanni a Teduccio, dove abitava. I sicari hanno esploso diversi colpi, sparando letteralmente tra la folla; insieme a Soropago è stato colpito anche un 21enne, Giacomo U.

Panico in strada, poi alcuni passanti
hanno accompagnato sia Soropago
che il 21enne presso l’ospedale Loreto Mare di Via Amerigo Vespucci

Il 37enne è morto poco dopo il ricovero, mentre Giacomo U. è stato medicato alla mano, trafitta da una pallottola. Il 21enne non è in gravi condizioni, è risultato essere incensurato ed estraneo a ogni tipo di dinamica criminale.

Gli agenti del commissariato di polizia di San Giovanni-Barra sono al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti e la matrice del raid. Al momento si sa soltanto che Soropago, che secondo gli inquirenti non sarebbe inserito in contesti camorristici, avrebbe avuto rapporto di amicizia con un personaggio malavitoso di rango, inserito in uno dei clan della zona orientale e al momento latitante.

Ciò detto, non si esclude alcuna pista, né quella del regolamento di conti interno a una delle organizzazioni che agisce a San Giovanni né quella che porta a un avvertimento. L’omicidio di Soropago potrebbe essere letto anche come un messaggio che il gruppo avverso avrebbe inviato al conoscente del 37enne. Gli equilibri nella zona orientale sono fragili, la situazione è sempre più delicata: in campo si fronteggiano due gruppi, i Mazzarella e i Rinaldi.

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT