Paolella fu raggiunto dai killer mentre si trovava all’interno di un circolo ricreativo di Marcianise

L’omicidio di Raffaele Paolella si consumò nel 1991, mentre l’uomo, conosciuto con l’alias di ’o meccanico, si trovava in un circolo ricreativo di Marcianise (Caserta) per assistere all’incontro di calcio, trasmesso in tv, tra Juventus e Barcellona (semifinale di Coppa delle Coppe). Per quel delitto, a distanza di quasi 30 anni, il gup ha condannato il ras della camorra, Salvatore Belforte, a 12 anni di carcere; inflitti 16 anni di reclusione per gli altri due imputati,  Antonio Letizia e Vittorio Musone. La notizia è stata riportata dal quotidiano Il Mattino.