martedì, Gennaio 18, 2022
HomeNotizie di AttualitàOffese e accuse su TikTok: così provano a spodestare Mister Pella Pazzo

Offese e accuse su TikTok: così provano a spodestare Mister Pella Pazzo

Sfida a colpi di video assai critici sul popolare social cinese per contrastare lo «strapotere» di Lorenzo Della Femine

Lusso ostentato, scene di vita quotidiana, e telefonino quasi sempre acceso in casa di Lorenzo Della Femine, tiktoker conosciuto con l’alias di Mister Pella Pazzo. Vanta circa 500mila followers e si sa, il successo attira sempre critiche, e in molti casi l’invidia dei competitor. E allora, nel caso del popolare «intrattenitore» multimediale, si è aperta una vera e propria sfida, spesso condita con pensanti accuse e col classico dissing (vale a dire insulto). Sfida, che se da un lato è finalizzata a «smontare» il fenomeno, ridicolizzandolo e ridimensionandolo, dall’altro punta a ritagliarsi uno spazio nel palcoscenico di TikTok.

Due sfidanti di Mister Pella Pazzo

Ad esempio, in uno dei video intercettati, si vede un giovane alla guida di un’auto, che impugna una mazzetta di soldi e che rivolgendosi a Mister Pella Pazzo, afferma: il “pigiama” che indossi (riferendosi a uno degli acquisti da centinaia di euro pubblicizzati da Della Femine) costa (appena) 200 euro. Un altro utente, che come il primo tagga nel video Mister Pella Pazzo, sottolinea: ostenti lusso e soldi, e poi vivi in una casa popolare. Perché non la lasci a chi non può permettersi affitti più alti e vai da un’altra parte, ad abitare? Naturalmente, dai monologhi, abbiamo cassato tutte le parti offensive. Alla sfida si iscrivono sempre più utenti; riusciranno a spodestare Mister Pella Pazzo?

Leggi anche...

- Advertisement -