lunedì, Dicembre 5, 2022
HomeNotizie di EconomiaNuova stretta anti Covid, all’Augusteo il sipario resta chiuso

Nuova stretta anti Covid, all’Augusteo il sipario resta chiuso

Il teatro non riaprirà, «missione impossibile» con solo 200 posti a disposizione

Il comparto artistico in generale, e nel caso specifico dei lavoratori dello spettacolo teatrale, è quello che ha più risentito degli effetti della pandemia. In seguito alla nuova stretta del Governo, che partirà domani con il coprifuoco dalle 23 alle 5 del mattino, si verificano altre difficoltà per i teatri. Uno di quelli che non riaprirà è l’Augusteo, che ha a disposizione appena 200 posti. «Rispetto ad altri teatri, noi viviamo dello sbigliettamento. Speravamo di riaprire a fine novembre con i recuperi della scorsa stagione», ma dopo il lockdown imposto «dopo le 23, diventa impossibile ripartire», ha dichiarato il patron dell’Augusteo, Peppe Caccavale, al quotidiano Il Mattino.

Articoli Correlati

- Advertisement -