pozzuoli, area flegrea, bradisismo, terremoto

Di magnitudo 1.4, il terremoto è stato avvertito tra Pozzuoli e Napoli

Una nuova scossa di terremoto, magnitudo 1,4 con profondità a 990 metri, è stata registrata la scorsa notte nell’area flegrea. L’evento, avvertito da buona parte della popolazione soprattutto nelle zone di Pozzuoli alta e della costiera, tra località La Pietra e Bagnoli, si è verificato alle ore 3,00. Anche questa volta l’epicentro è stato localizzato dall’Osservatorio Vesuviano sulla dorsale Agnano-Pisciarelli vulcano Solfatara.

È il quarto evento sismico che nel mese di dicembre viene avvertito distintamente dalla popolazione. Numerosi, invece, gli eventi minori che si susseguono periodicamente in tutta l’area flegrea. I movimenti sismici sono legati ad una fase di innalzamento del suolo in corso da circa tre anni, costantemente monitorati da Osservatorio Vesuviano e Protezione Civile.

ad
Riproduzione Riservata