sabato, Novembre 27, 2021
Home Notizie di Cronaca Notte di sangue al rione Sanità, gambizzati due ragazzini: «Volevano rapinarci, hanno...

Notte di sangue al rione Sanità, gambizzati due ragazzini: «Volevano rapinarci, hanno sparato»

- Advertisement -

Giallo tra i vicoli del centro storico, le vittime sono un 14enne e un 15enne: non si esclude un regolamento di conti tra paranze rivali

di Luigi Nicolosi

Notte di sangue tra i vicoli del centro storico, ragazzini ancora protagonisti di Malanapoli. Intorno all’una i carabinieri della compagnia Stella sono stati avvertiti dal personale medico del Vecchio Pellegrini, dove poco prima erano arrivati due minori di 14 e 15 anni, feriti alle gambe da alcuni colpi di arma da fuoco. Le ferite sono state ritenute guaribili in 15 e 12 giorni e le due giovanissime vittime sono state dimesse qualche ora più tardi. Le indagini sul caso sono intanto appena partite.

Ai carabinieri i due adolescenti hanno raccontato di essere stati vittime di un tentativo di rapina nella zona dei Vergini, nella parte bassa del rione Sanità. Gli aggressori avrebbero quindi esploso doversi colpi di pistola a sangue freddo, forse dopo un tentativo di reazione o di fuga da parte degli obiettivi designati. La versione fornita dai due è adesso al vaglio degli investigatori, che avrebbero già individuato alcune zone d’ombra. I carabinieri stano cercando di capire se i due possano essere rimasti coinvolti anche in un regolamento di conto tra paranze rivali.

Riproduzione Riservata
- Advertisement -

Leggi anche...

- Advertisement -
Riproduzione Riservata