Anna Siena

Il decesso di Anna Siena il 28 gennaio del 2019 dopo tre giorni di ricovero al Vecchio Pellegrini

Per il gup, non si accorse che la paziente in preda a forti dolori, che visitò il 15 gennaio del 2019, era incinta. Per tale motivo è stata rinviata a giudizio, una dottoressa dell’ospedale Vecchio Pellegrini, una 38enne, che dovrà rispondere di omicidio colposo, per il decesso di Anna Siena (36enne morta tre giorni dopo quella visita). Il processo prenderà il via il 28 gennaio del prossimo anno, quasi a tre anni dalla tragedia. Siena, che portava avanti la gravidanza, senza essersi accorta di essere incinta, spirò nell’ospedale napoletano il 18 gennaio del 2019. La notizia relativa al rinvio a giudizio del medico è stata riportata dal quotidiano Il Roma.

Riproduzione Riservata