Follia a San Giorgio a Cremano, fedele sferra un pugno al prete (foto di repertorio)

Follia nella chiesa di San Giorgio martire, oggi la fiaccolata di solidarietà a don Nino

Don Nino è un prete anziano, che tutti conoscono a San Giorgio a Cremano, per la sua disponibilità verso il prossimo. Don Nino, la scorsa domenica è stato picchiato da un fedele, mentre, come al solito, celebrava nella chiesa di San Giorgio martire; il fedele, è proprio il caso di dirlo, non ha mandato giù l’ostia, che il celebrante, attenendosi alle norme anti Covid, gli ha consegnato tra le mani, e non, ha porto nella bocca di chi si apprestava a prendere il corpo di Cristo.

L’uomo, contrariato dal gesto di don Nino, di tutta risposta gli ha sferrato un pugno, subito dopo è scappato. Qualcuno lo ha inseguito, ma dell’aggressore si sono perse le tracce, almeno per il momento. Sull’accaduto indagano i carabinieri. La comunità si è stretta intorno all’anziano prete, e oggi alle 17 – ha annunciato il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli – si svolgerà per lui, una fiaccolata di solidarietà in Piazza Municipio.  

ad
Riproduzione Riservata