La piccola Noemi è ricoverata all'ospedale Santobono: sta lentamente migliorando
La piccola Noemi, ferita nella sparatoria in Piazza Nazionale avvenuta il 3 maggio del 2019

Le condizioni cliniche di Noemi “sono in miglioramento. Nella mattinata di oggi è stato effettuato un nuovo esame radiografico per monitorare le condizioni dei polmoni”: è quanto emerge dal bollettino medico diffuso dall’ospedale Santobono di Napoli.

ad

“La bambina, attualmente ancora sedata, interagisce coi sanitari e i familiari. Attualmente la respirazione è spontanea con supporto di ossigeno ad alti flussi. La prognosi permane riservata. Il prossimo bollettino sarà diramato tra 24 ore”, annunciano i medici.

 

Il cardinale Sepe: voglio portare Noemi dal Papa

“Quello che è avvenuto è un miracolo. Appena Noemi starà bene la porterò dal Papa”. Così il cardinale di Napoli, Crescenzio Sepe, al termine di una visita alla piccola Noemi, rimasta ferita durante una sparatoria a Napoli. “Le ho portato un peluche, ha sorriso con gli occhi. Abbiamo detto il ‘Padre Nostro’ tutti assieme e lei ha mosso le labbra”, ha aggiunto l’arcivescovo.