venerdì, Agosto 12, 2022
HomeNotizie di CronacaNisida, babydetenuto perde la testa; il sindacato: «bollettino di guerra»

Nisida, babydetenuto perde la testa; il sindacato: «bollettino di guerra»

Momenti di tensione al carcere di Nisida per i minorenni: caos fra un detenuto e degli agenti rimasti contusi

Un giovane detenuto, proveniente da un’altra regione, al termine di una chiamata avuta con i propri genitori, si è lasciato andare inspiegabilmente ad un vero e proprio raptus di follia, distruggendo alcune suppellettili per poi scagliarsi contro gli agenti di polizia penitenziaria. Un gesto compiuto senza alcuna remora delle eventuali conseguenze disciplinari che ne avrebbero conseguito. Il tutto, parrebbe, perché il giovane avrebbe appreso la mancata notizia ai suoi genitori del suo arrivo a Nisida.

Successivamente a questo momento di crisi, gli agenti avrebbero rifiutato di recarsi al pronto soccorso del vicino ospedale, dato il piano ferie estivo in corso. Quanto accaduto, pone l’esigenza di rivedere questo piano, ed anche in maniera urgente: secondo il sindacato Sappe, questi episodi sono all’ordine del giorno e non è possibile fare turnover con il personale che non usufruisce neanche del riposo settimanale.

Leggi anche...

- Advertisement -