lunedì, Dicembre 6, 2021
HomeNotizie di CronacaNiente processo per tre baby-boss del clan Sibillo di Forcella

Niente processo per tre baby-boss del clan Sibillo di Forcella

Napoletano, Corallo e Capuano sono stati già giudicati e condannati (in primo grado) per la stessa contestazione

Evitano il processo tre baby-boss della paranza di Forcella, quella guidata fino al giorno della sua morte, da Emanuele Sibillo (ucciso in un agguato nella notte del 2 luglio 2015). Alla sbarra, per il procedimento imbastito dopo il blitz dello scorso novembre, ci saranno in totale 21 imputati; del gruppo non faranno parte Antonio Napoletano, alias ’o nannone, Francesco Pio Corallo e Luca Capuano, detto ’o cafone. I tre, infatti, sono già stati giudicati e condannati, in primo grado, per la stessa contestazione: associazione di stampo mafioso e racket aggravato dall’articolo 7. La notizia è stata riportata dal quotidiano Il Roma.  

Leggi anche...

- Advertisement -