Il presidente dell'Ordine degli architetti di Napoli Salvatore Visone
Il presidente dell'Ordine degli architetti di Napoli Salvatore Visone

Malumori e insofferenza, tra gli architetti napoletani, per la scelta del Consiglio dell’Ordine partenopeo (presieduto da Salvatore Visone) di sospendere senza alcuna comunicazione e unilateralmente il servizio di newsletter; l’aggiornamento che consentiva agli iscritti di poter essere aggiornati, in tempo reale, non solo delle iniziative legate alla vita associativa e ordinistica, ma anche di ottenere informazioni utili dal punto di vista operativo e professionale.

La newsletter settimanale, che aveva una anzianità di servizio di oltre dieci anni, permetteva infatti di reperire con facilità notizie riguardo a bandi in scadenza e tutto quello che ruota attorno al mutevole e mobile mondo dell’architettura sia in Campania che in Italia.

Uno strumento utile anche per i meno «informatizzati» che non sanno navigare, o che non hanno tempo di farlo, all’interno del sito alla ricerca degli ultimi aggiornamenti riguardanti la materia.

ad
Il presidente dell’Ordine degli Architetti, Salvatore Visone

«È impensabile che un servizio così utile – ha raccontato un vecchio iscritto a Stylo24 – possa essere soppresso. Non ci sono motivi economici, perché la newsletter è inviata tramite mail e quindi non bisogna sostenere alcun costo per la stampa; non ci sono motivi organizzativi, visto che se ne occupava un dipendente dell’Ordine». Perché allora non c’è più? «Bisogna ripristinare al più presto questo utilissimo dispositivo di comunicazione – conclude – anche per una questione di trasparenza».

La homepage del sito dell’Ordine degli architetti di Napoli

Il motivo è semplice: «Se l’Ordine approva qualcosa che riguarda la vita di noi iscritti, voglio venirne a conoscenza subito. Senza dover vagabondare per il sito alla ricerca del link giusto. Paghiamo 130 euro all’anno. Credo che abbiamo il diritto di reclamare per qualcosa che, a nostro avviso, non va bene».