Il murale dedicato a Luigi Caiafa, comparso in un vicolo di Via dei Tribunali

E’ stato realizzato nella notte nei pressi dell’abitazione in cui viveva il 17enne Luigi Caiafa

di Giancarlo Tommasone

E’ stato realizzato nella notte, da una coppia di writer, in un vicolo di Via dei Tribunali (Vico Sedil Capuano, sulla facciata di un edificio storico sottoposto a vincolo), nei pressi dell’abitazione nella quale ha vissuto Luigi Caiafa, il diciassettenne ucciso all’alba del 4 ottobre scorso, nelle fasi concitate seguite a una rapina, portata a termine nei confronti di tre persone, che si trovano a bordo di una Mercedes in sosta. Si tratta di un murale dedicato al giovane, murale che è stato ultimato intorno alle 7.30 di questa mattina. Caiafa è stato ucciso alle 4.30 circa del 4 ottobre, una pattuglia dei Falchi è intervenuta poco dopo il raid messo a segno – tra Via Duomo e Via Marina – dal 17enne, insieme a Ciro De Tommaso (18 anni), figlio dell’ex capo ultrà dei Mastiffs, Gennaro, meglio noto come Genny ’a carogna. Il poliziotto che ha aperto il fuoco, ferendo a morte il 17enne, è indagato per eccesso colposo di legittima difesa. Ciro De Tommaso, invece, si trova in carcere, ha ammesso di aver partecipato al raid.

ad
Riproduzione Riservata