Importante iniziativa messa in atto dall’Asl Napoli 2 Nord per sensibilizzare la popolazione, soprattutto i giovani, ad assumere comportamenti corretti e utili per prevenire il contagio da Coronavirus

Ormai ci stiamo rendendo conto, tramite le ultime notizie che trapelano in rete e in tv, che i giovani in questa seconda ondata di contagi risultati tra i più colpiti. Così per far fronte a tale emergenza e tamponare l’avanzamento dei contagi, l’Asl Napoli 2 Nord ha messo in atto una bella e utile iniziativa.

A quanto pare l’Asl avrebbe deciso di piantare, nei principali luoghi della movida, diversi camper per invitare i ragazzi ad effettuare i test sierologici. La prima città ad ospitare questi camper è Frattamaggiore.

ad

Stando a quanto pubblicato dall’Asl Napoli 2 Nord tramite un post su Facebook, questa importante iniziativa potrebbe essere adottata anche da altri comuni e città della Campania.

A seguire il messaggio scritto dall’Asl Napoli 2 Nord sulla pagina facebook: