Le parole della ministra del Lavoro Nunzia Catalfo.

Oggi inizia il percorso dei navigator campani che fanno parte della fase due del reddito di cittadinanza, una fase di accompagnamento all’inserimento lavorativo per i beneficiari. Fa parte del grande investimento per le politiche attive del lavoro che noi abbiamo messo in atto con la soluzione del navigator e con nuovi operatori per i centri dell’impiego. Saranno 11600 fino al 2021“. Cosi’ la ministra del Lavoro Nunzia Catalfo, aprendo la giornata di formazione per i navigator della Campania nella Stazione marittima di Napoli. Si tratta del percorso analogo compiuto dai navigator di Cagliari, Palermo e Roma. Al kick-off partecipano gli oltre 400 navigator che hanno appena firmato il contratto con Anpal Servizi dopo un braccio di ferro durato diversi mesi con la Regione Campania.

Ai nuovi navigator, la ministra ha augurato di far parte “di un grande progetto che rappresenta parte della rivoluzione per le politiche attive del lavoro in Italia. I beneficiari di reddito – ha sottolineato – hanno un percorso da fare che e’ il Patto per il lavoro e il Patto per l’inclusione, senza dimenticare il Patto per la formazione. Bisogna rendere le persone abili e occupabili per permettergli di entrare o rientrare nel mondo del lavoro”. “Il futuro che abbiamo davanti – ha spiegato il presidente di Anpal Mimmo Parisie’ nello sviluppare l’abilita’ di imparare e reimparare nuove competenze. Il compito del navigator non si esaurisce con l’occupazione del beneficiario, che va accompagnato nella continua ricerca di un miglioramento e realizzazione di se’. Entriamo nelle politiche del lavoro 4.0 ed e’ importante che questo avvenga con una politica sociale quale il reddito di cittadinanza, che mette in campo tutti gli strumenti di cui possiamo disporre oggi per aiutare i cittadini che hanno piu’ bisogno di affrontare con sicurezza il lavoro“.

ad

La giornata dei navigator prosegue oggi con delle sessioni formative sui compiti che li attendono, con particolare attenzione alle specificita’ della Regione Campania. La ministra Catalfo e il presidente di Anpal Parisi proseguiranno la loro visita istituzionale in terra campana a Nola, dove interverranno nel Focus-group: “La sperimentazione di Spazio Lavoro” al Palazzo dei Convegni all’Interporto con la partecipazione di Sonia Palmeri, assessore al Lavoro della Regione Campania.