La presentazione del progetto si terrà sabato 29 febbraio

Nasce a Marano la Farmacia Oncologica. Presso la farmacia Morrica è attiva infatti sul territorio di Marano di Napoli. Dopo un primo anno di rodaggio e di valutazioni è stato realizzato presso la farmacia Morrica un vero e proprio progetto che aiuti a supportare, sostenere e vivere la malattia e la cura.

I servizi offerti della Farmacia Oncologica prevedono: un farmacista oncologico dedicato, per l’ascolto e il supporto dei pazienti; un nutrizionista per consigli e consulenze sull’alimentazione nella fase di cura della malattia; una sicologa per affrontare al meglio le varie fasi del percorso della malattia; un truccatore e visagista specializzato per imparare a utilizzare i prodotti adatti e le tecniche per valorizzarsi.

ad

Ma cos’è la farmacia oncologica? Servirà ad affrontare una situazione complessa per chi dovrà affrontare una patologia come il cancro o chi dovrà sottoposti a terapie farmacologiche prolungate. In questo percorso il medico rappresenta la figura di riferimento principale, ma anche il farmacista può e deve avere un ruolo importante, più vicino alla vita quotidiana del paziente e, sopratutto, più accessibile. In una zona come quella della periferia Nord di Napoli, dove l’incidenza dei tumori è più elevata che nel resto del Sud, è la farmacia ad essere il primo presidio sul territorio per vicinanza e facilità e immediatezza di accesso dove è possibile trovare il supporto e il consiglio di un esperto su diversi aspetti che riguardano la malattia.

Presso la Farmacia Oncologica certificata opera un farmacista specializzato, figura di riferimento per il paziente e per chi lo assiste nel percorso di malattia. Il farmacista specializzato adeguatamente formato conosce i disturbi che vi si accompagnano ed è quindi preparato a identificare le soluzioni migliori atte a risolvere eventuali problemi che il paziente manifesta; oltre a fornire informazioni e consigli mirati, il farmacista inviterà sempre il paziente a consultare il medico se compaiono determinati disturbi e a sottoporsi comunque a controlli periodici, anche al termine delle cure.

Il supporto si concretizzerà anche in una serie di attività, corsi ed eventi che aiuteranno i pazienti oncologici ad affrontare al meglio la malattia. La presentazione del progetto si terrà sabato 29 febbraio, alle 17,30, dalla professoressa Patrizia Morrica. Presso la Sala Cavallo del Comune di Marano di Napoli, saranno presenti le diverse associazioni per la prevenzione e la cura oncologica attive sul territorio e tutti i professionisti che opereranno nell’attuazione delle attività e dei corsi che si svolgeranno nell’ambito del progetto.