lunedì, Novembre 29, 2021
Home Notizie di Sport Calcio Napoli-Torino ore 18:00. Probabili formazioni, precedenti e curiosità

Napoli-Torino ore 18:00. Probabili formazioni, precedenti e curiosità

- Advertisement -

Il Napoli affronta il Torino allo stadio Maradona. Azzurri a punteggio pieno dopo le prime sette partite di campionato, frutto di altrettante vittorie che hanno proiettato la squadra di Luciano Spalletti in vetta alla classifica

di Stefano Esposito

Il Napoli di Luciano Spalletti punta a proseguire sulla scia dell’avvio super di stagione per rimanere in testa al campionato: azzurri a 21 punti, Toro invece a quota 8.

La squadra di Juric dopo una partenza a singhiozzo, ha trovato identità ed equilibrio inanellando un filotto positivo che ha ridato morale alla formazione granata.

L’obiettivo degli azzurri è chiaro. Vincere per non fermarsi e, semmai, prolungare la striscia positiva che ha permesso di conquistare il primo posto solitario

PROBABILI FORMAZIONI

Tra i pali spazio a Meret al posto di Ospina, reduce dai voli transoceanici per giocare con la sua Colombia.

Coppia difensiva formata dal comandante Kalidou Koulibaly e da Amir Rrahmani che ha ormai scalzato Manolas che non rientra tra i convocati a causa di un infortunio alla caviglia, nulla di grave.

Nessun dubbio a centrocampo, Anguissa e Fabian Ruiz con Zielinski più avanzato.

Nel tridente offensivo, Politano più di Lozano, rientrato solo pochi giorni fa dagli impegni con il Messico, con l’inamovibile Osimhen e capitan Insigne.

Scalpita Dries Mertens, in campo solo 6 minuti in questa stagione contro la Fiorentina.

L’attaccante belga, reduce dalla fase riabilitativa post intervento alla spalla, è carico come testimonia il video pubblicato sui social in cui, scherzando con lo storico massaggiatore del Napoli Tommaso Starace, ammette ridendo di voler presto tornare a giocare dopo tanta panchina.

Ko Petagna, Manolas ed Ounas

Il Torino ritrova Belotti, al rientro dopo il lungo infortunio. Il “gallo” guiderà l’attacco supportato da Lukic e Brekalo.

In mediana spazio a Rincon accanto a Mandragora, sugli esterni Singo e Ansaldi. Rodriguez non al meglio, Linetty in gruppo.

NAPOLI: Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Fabian Ruiz, Zielinski; Politano, Osimhen, Insigne.

TORINO: Milinkovic-Savic; Djidji, Bremer, Rodriguez; Singo, Rincon, Mandragora, Ansaldi; Lukic, Brekalo; Belotti.

I PRECEDENTI

Particolarmente equilibrato il confronto andato in scena al ‘Maradona’ il 23 dicembre 2020: al vantaggio di Izzo rispose Insigne con una magia a tempo quasi scaduto.

Nei 67 precedenti disputati a Napoli, l’esito più frequente è il pareggio (31 occasioni), mentre i partenopei hanno avuto la meglio 28 volte. Solo otto le vittorie granata, l’ultima risale al 17 maggio 2009

CURIOSITA’

Un dato interessante riguarda i tiri in porta. Il Napoli è la squadra ad aver tirato di più in porta in questo campionato, 48 tiri, mentre il Torino è la squadra ad averne incassati meno, 18. Sarà interessante vedere l’attacco azzurro guidato da un super Victor Osimhen contro la difesa granata

Riproduzione Riservata
- Advertisement -

Leggi anche...

- Advertisement -
Riproduzione Riservata