Il blitz della Guardia di finanza

La guardia di finanza di Napoli ha sequestrato nel capoluogo partenopeo oltre 70 chili di sigarette (marca Marlboro), per un totale di 3.570 pacchetti, provenienti dall’Ucraina che avrebbero fruttato sul mercato circa 10.000 euro. I finanzieri hanno intercettato nei pressi del Terminal bus della stazione centrale di Napoli, 3 cittadini ucraini mentre scaricavano da un pullman, in arrivo dalla Polonia, le sigarette di contrabbando, occultate all’interno di alcune valigie.

Le fiamme gialle, oltre a bloccare il carico hanno arrestato i responsabili, ricostruendo il modus operandi dei contrabbandieri i quali, dopo essere entrati con regolare visto turistico nell’Unione Europea, transitando attraverso la Polonia e mescolandosi ad altri numerosi passeggeri regolari, tentavano di raggiungere il capoluogo partenopeo per consegnare il carico. Il viaggio dei 3 corrieri si è concluso con l’arresto e la denuncia alla locale Procura della Repubblica, per violazione del Testo Unico delle disposizioni in materia doganale.

ad