Il carrello ai Quartieri Spagnoli; raccolta di alimenti a Ponticelli; il panificio al Vomero

Iniziative spontanee in tutti i quartieri cittadini. E la spesa per chi ha più bisogno, si cala pure dall’alto

Dal Vomero alla Sanità, dai quartieri collinari al centro di Napoli; passando per Forcella, fino alle Case Nuove. E arrivando alla zona orientale come nell’area nord. Nessun quartiere della città in questo momento difficile si sottrae alla solidarietà, per venire incontro a chi è rimasto senza il necessario e non riesce a mettere il piatto in tavola. Non potendo compiere spostamenti, ci si organizza con le spese da ritirare a domicilio. Nascono centinaia di volontari che offrono quanto possono. A Ponticelli il gruppo «Doniamo una speranza» ha fatto scorte di pasta, biscotti, pelati, olio, riso, latte e distribuisce calando la spesa nei panieri, dal balcone.

Il gesto di civiltà da seguire / «Siamo tutti in
difficoltà, lascia stare: non pagarmi l’affitto»

Per ricevere assistenza, «basta scrivere in privato e ci diamo una mano l’uno con gli altri». Sempre a Ponticelli scende in campo anche Peppe, che posta un video con i prodotti alimentari che offre a chi ne faccia richiesta. «Per chi ne ha bisogno, nel nostro piccolo ci siamo, con il cuore. Anche io ho tre figli e so cosa significa», scrive sul proprio profilo Facebook. E’ il tam tam social che in questi giorni non conosce sosta, e che porta pure molti negozianti di piccole attività a sostenere il prossimo. Ai Quartieri Spagnoli è comparso un carrello colmo di alimenti, una scritta: chi può lasci con il cuore, chi non può prenda con amore. Si pratica la spesa «sospesa» per chi non ha i mezzi economici per farla, anche nella zona collinare. Pure qui, alcune panetterie hanno allestito un corner con buste di panini per chi ne ha bisogno. Una delle prime attività a muoversi su questo versante è stata quella che si trova in Via Figurelle (al civico 33) a Barra, che da lunedì scorso distribuisce gratuitamente (in due turni, alle 11 e alle 15) 500 panini al giorno.

ad