Le entrate (assai magre) del Comune

L’anno appena trascorso si è chiuso, per il Comune di Napoli, relativamente alla riscossione dei soldi delle multe, con un volume di entrate inferiori rispetto a quelle iscritte a bilancio. Finiscono nelle casse di Palazzo San Giacomo appena 25 milioni e 76.192 euro a fronte di una previsione di accertamenti di 152 milioni e 747. 276 euro. Il resoconto è riportato dall’edizione odierna de Il Mattino. Piazza Municipio, dunque, riesce a riscuotere soltanto il 16,4 per cento del denaro proveniente dalle multe inflitte per infrazione del Codice stradale. Una risultato assai magro che porta Napoli a posizionarsi quinta tra le città della Penisola in cui si registra il flusso di maggiore evasione.