Al taglio del nastro anche il Presidente e Amministratore Delegato Nissan Italia, Marco Toro

Inaugurate le due nuove sedi Nissan Center di Agnano e Casoria, alla presenza del Presidente e Amministratore Delegato Nissan Italia Marco Toro. Per l’occasione è stato presentato in anteprima il nuovo Nissan Qashqai.

«Presentiamo la terza generazione di Qashqai, l’auto che più di tutte ha cambiato il mercato automobilistico in Italia dal 2007, anno del suo lancio ad oggi – racconta l’AD Marco Toro –. Qashqai arriva nel 2007 in un mercato italiano caratterizzato da auto di piccole dimensioni. Oggi a distanza di 14 anni, il mercato dei crossover rappresenta il 40% del mercato automobilistico e Qashqai ha mantenuto la leadership in questo segmento, vendendo circa 340.000 automobili. La terza generazione presenta tantissime novità in tema di sicurezza e anche di rispetto dell’ambiente, con il 100% di motorizzazione elettrificate, con una consistente riduzione delle emissioni. L’impegno di Nissan è nella direzione di un rispetto per l’ambiente costante e crescente: nel 2022 arriverà il motore e-Power, che introduce un nuovo e rivoluzionario approccio all’elettrificazione dei veicoli».

ad

Center è partner Nissan per l’ampia area che va da Napoli a Salerno e, con 5 sedi e circa 200 dipendenti, è il Nissan Center più grande del Sud Italia. La casa automobilistica giapponese, considera Napoli e la Campania strategici per lo sviluppo del sistema green legato alle sue automobili. Nissan è stata la prima casa automobilistica del mondo a produrre un auto completamente elettrica. I nuovi modelli sono stati presentati con l’auspicio di cambiare il parco auto presente sul territorio campano che è il più vecchio d’Italia, con un’età media superiore agli 11 anni, per puntare a un futuro, che è poi anche un presente, in cui l’ecosostenibilità è il faro di tutte le attività.

«La passione è il motore più potente che abbiamo e la nostra forza è la capacità di rinnovarci, affrontando le sfide che il settore ci propone quotidianamente – dichiara Nicola Barbato, AD Nissan Center Campania –. Abbiamo una mentalità green e crediamo molto nella formazione come strumento di crescita e sviluppo. Il mondo dell’automotive è un mondo in continua evoluzione e noi dobbiamo essere preparati ad affrontarla. Ora arriva sul mercato il nuovo Nissan Qashqai e, dopo l’anno complicato che abbiamo vissuto, le novità, che sono anche un segnale di ritorno alla vita, sono percepite con entusiasmo sul territorio. Siamo in partnership con Nissan dal 2002 e il mercato campano ci ha dato un’ottima risposta, rendendoci il terzo gruppo Nissan in Italia, e il primo in assoluto nel Sud Italia, per fatturato».

Nell’ultimo anno il mercato locale ha fatto registrare una crescita costante e lineare nella vendita di vetture con alimentazione ibrida (+5% sul solo segmento C-CROSS), terreno ideale per il nuovo Nissan Qashqai, grazie alla sua gamma completamente elettrificata, costituita da un motore benzina 1.3 DiG-T con tecnologia mild hybrid e l’innovativo ed esclusivo sistema e-POWER, al suo debutto in Europa. Entrambe le motorizzazioni rientrano nella più ampia strategia Nissan avente l’obiettivo di raggiungere, in Europa, il 50% delle vendite totali di tipo elettrificato entro il 2024.

Nuovo Nissan Qashqai: propulsori elettrificati

Il mild hybrid sarà disponibile a partire dalla tarda primavera di quest’anno, con molteplici configurazioni per adattarsi alle varie esigenze dei clienti, i quali potranno scegliere tra il motore da 140 o 158 CV di potenza, due o quattro ruote motrici, cambio manuale a 6 marce o nuovo Xtronic. Un motore brillante ed efficiente, caratterizzato da bassi consumi e ridotte emissioni e che grazie alla tecnologia mild hybrid gode di agevolazioni fiscali (riduzione o eliminazione del bollo per 5 anni), accesso alle ZTL nei grandi centri urbani e parcheggio gratuito sulle strisce blu.

L’e-POWER arriverà in concessionaria a inizio 2022, introducendo un nuovo e rivoluzionario approccio all’elettrificazione dei veicoli. Già di grande successo per il mercato giapponese e poi specificamente messo a punto per rispondere alle esigenze dei clienti europei, l’e-POWER è costituito da un motore elettrico che muove le ruote della vettura e un motore termico la cui unica funzione è quella di muovere un generatore di corrente. La vettura funziona come un veicolo 100% elettrico, con accelerazione brillante e progressiva, ma «senza spina». Con il generatore di corrente a bordo, per avere tutta la carica di cui si ha bisogno basta mettere benzina nel serbatoio.

Sempre nelle province di Napoli e Salerno si rileva che il segmento delle berline compatte continua ad avere un ruolo importante. Per tale segmento, Nissan amplia l’offerta con Micra GPL, una nuova versione che si aggiunge al resto della gamma benzina.

Nuova Micra GPL

Micra GPL è ideale per chi desidera coniugare piacere di guida e bassi costi di esercizio, questi ultimi grazie al minor prezzo del GPL rispetto agli altri combustibili e agevolazioni fiscali presenti in molte regioni italiane.

Inoltre, grazie alle basse emissioni di CO2 è possibile circolare liberamente nei centri storici delle città anche in caso di blocco del traffico. La soluzione ideale per chi ha necessità di utilizzare la macchina senza limitazioni, ma anche per coloro che hanno percorrenze superiori alla media. Infatti, con un solo pieno dei due serbatoi, benzina e GPL, Micra è in grado di garantire un’autonomia di oltre 1.000 km (WLTP ciclo combinato).

Nissan Micra GPL è equipaggiata con motore 3 cilindri benzina turbo IG-T 92 da 1,0 litri, abbinato a un cambio manuale a 5 rapporti. Un motore che, grazie al turbo a bassa inerzia, offre un’elevata reattività già dai bassi regimi, garantendo un’erogazione della potenza fluida e costante.

Il pratico commutatore di alimentazione ha il comando posizionato nel tunnel centrale, alla base della leva del cambio ed è dotato di 4 LED nella parte inferiore che indicano la quantità di GPL nel serbatoio e un LED nella parte superiore che si illumina di rosso (benzina) o verde (GPL) per indicare il tipo di carburante che si sta utilizzando in quel momento. Micra GPL viene proposta in tre allestimenti: ECO VISA, ECO ACENTA e ECO N-DESIGN con prezzi a partire da 11.900€ con Ecobonus per la versione ECO VISIA.

Riproduzione Riservata