Match di altissima classifica, al San Paolo si sfidano due tra i club più in forma del campionato. Le ultime sul big match tra Napoli e Milan

di Stefano Esposito

Gennaro Gattuso dovrà fare a meno di un paio di pedine fondamentali: sicuramente di Elseid Hysaj, molto probabilmente anche di Victor Osimhen. Migliorano le condizioni di Bakayoko.

ad

“Victor Osimhen si è sottoposto, presso la clinica di Villa Stuart di Roma, agli accertamenti strumentali e alla valutazione clinica che hanno evidenziato esiti di lussazione anteriore alla spalla destra. Il giocatore ha già cominciato la fisioterapia e verrà valutato quotidianamente”

Questo il comunicato del club in merito alle condizioni dell’attaccante azzurro.

Elseid Hysaj è positivo al Covid-19 e osserverà la quarantena da asintomatico in Albania.

Da monitorare le condizioni di Ospina, dalla Colombia si parla di un problema muscolare e Rrahmani, costretto a lasciare il campo di gioco nel corso della gara Kosovo-Moldavia per un problema fisico.

Sembra rientrare un po’ la preoccupazione per Bakayoko.

In questi giorni il calciatore è stato out a causa di un’influenza che ha messo preoccupazione in casa Napoli.

Domani il centrocampista dovrebbe allenarsi regolarmente visto che il suo tampone ha dato esito negativo al coronavirus.

La formazione dipenderà molto dalla presenza o meno di Tiémoué, che dà garanzie per giocare con 4 uomini davanti.

Ipotesi 4-3-3 che all’occorrenza può diventare 4-2-3-1 con lo slittamento sulla trequarti di Piotr Zielinski.

Meret tra i pali, difesa composta da Di Lorenzo, Koulibaly, Manolas e Mario Rui.
Demme potrebbe sostituire Bakayoko, formando la coppia di centrocampo con Fabian Ruiz.

In attacco Lozano, Insigne e probabilmente Zielinski sulla trequarti supporteranno il terminale offensivo, Dries Mertens.

L’attaccante belga potrebbe tornare ad agire da prima punta, con la carta Petagna a gara in corso.

Napoli: Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Rui; Fabian, Bakayoko (Demme); Lozano, Zielinski, Insigne; Mertens.

Stefano Pioli non siederà in panchina, perché ancora positivo al Coronavirus.

In porta toccherà a Gianluigi Donnarumma, con la difesa composta da Calabria, Kjaer, Romagnoli e Theo Hernandez mentre il duo di mediani davanti alla retroguardia sarà formato da Kessié e Bennacer.

Saelemaekers, Calhanoglu, Leao/Rebic ed al centro dell’attacco, sicurissimo di una maglia da titolare Zlatan Ibrahimovic

Milan: Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Leao (Rebic), Ibrahimovic