Maltempo

Decine gli interventi dei vigili del fuoco per la caduta di alberi e calcinacci

Il maltempo hanno messo in ginocchio diverse zone di Napoli dove, tra ieri sera e questa mattina, si sono registrati violenti temporali che hanno causato disagi e allagamenti. Le bombe d’acqua che si sono abbattute sulla città hanno creato dei veri e propri corsi d’acqua nelle carreggiate di via Posillipo e largo Sermoneta così come sul lungomare dove la pioggia si è accumulata per diversi centimetri. A causa del forte vento sono stati registrati anche danni alle strutture esterne di bar e ristoranti.

Allagamenti nel quartiere Pianura, ad Agnano, a Fuorigrotta e a Capodichino nella zona dell’aeroporto. Disagi anche a salita Villanova, una lunga scalinata che da via Manzoni porta a Posillipo. Sanpietrini saltati e tombini intasati e problemi alla circolazione veicolare anche in Riviera di Chiaia, già interessata da un ampio volume di traffico dopo la chiusura della Galleria della Vittoria in seguito al distacco di una porzione di intonaco alcuni giorni fa. Decine gli interventi dei vigili del fuoco soprattutto per cadute di calcinacci, alberi e cartelloni pubblicitari pericolanti e auto intrappolate nell’acqua. 

ad

A poche settimane dall’ultima bomba d’acqua la città è già in ginocchio.

Riproduzione Riservata