martedì, Dicembre 6, 2022
HomeNotizie di CronacaNapoli, manda in ospedale a bastonate un dipendente Asia perché il camion...

Napoli, manda in ospedale a bastonate un dipendente Asia perché il camion dei rifiuti blocca il traffico

Il 20enne ha prima colpito l’addetto alla raccolta, poi ha distrutto il finestrino dell’autocompattatore.

I Carabinieri della stazione quartiere 167 a Napoli hanno denunciato per interruzione di un servizio pubblico o di pubblica necessità, per lesioni e danneggiamento un 20enne del posto già noto alle forze dell’ordine.

Un dipendente della società Asia, azienda per l’igiene urbana, è stato aggredito mentre era impegnato nel servizio di raccolta rifiuti. Il motivo – secondo la ricostruzione dei Carabinieri – è dovuto all’interruzione momentanea del traffico: l’aggressore, a bordo della sua auto, non intendeva attendere il termine delle operazioni. Il 20enne, brandendo un bastone che aveva in auto, ha colpito prima alle gambe il dipendente addetto alla raccolta rifiuti per poi distruggere, prima di allontanarsi, il finestrino dell’autocompattatore.

La vittima, trasportata al San Giovanni Bosco, se la caverà con 7 giorni di prognosi. I carabinieri, avviate le indagini, hanno individuato l’ uomo. Sequestrato anche il bastone.

Articoli Correlati

- Advertisement -