L’inevitabile finale.

Manca solo l’ufficialità: Rino Gattuso sarà il nuovo tecnico del Napoli. Dalle colonne del Corriere dello Sport trapela la notizia: Carlo Ancelotti è pronto a rassegnare le proprie dimissioni al termine del match di Champions contro il Genk – in cui gli azzurri si giocano il passaggio agli ottavi di finale – indipendentemente dall’esito della gara.

Quella che sembrava una possibilità si sarebbe dunque trasformata in una certezza, secondo quanto riportato dal quotidiano sportivo. La goccia che avrebbe fatto traboccare il vaso? Il pareggio deludente alla Dacia Arena di Udine in campionato che avrebbe ridotto ai minimi storici il rapporto tra Re Carlo, la squadra e il patron De Laurentiis, deciso al cambio di allenatore.

ad

Sullo sfondo proprio l’ex mediano e tecnico del Milan, pronto a sedersi sulla panchina del San Paolo, forte dell’accordo già trovato con il presidente partenopeo: contratto fino al 2021. È solo questione di ore, per ufficializzare i diciotto mesi di fiducia a Ringhio che avrà l’incarico di risollevare le sorti di un Napoli finora nettamente al di sotto delle proprie aspettative.