I fatti.

Tre agenti della Polizia Municipale sono stati aggrediti a Napoli da un uomo che ha estratto dalla tasca un grosso coltello cercando di colpire al volto e allo stomaco una poliziotta e successivamente gli altri due componenti della pattuglia. I tre agenti stavano effettuando un servizio di prevenzione della vendita ambulante abusiva. Solo con l’ausilio di ulteriore personale, il soggetto, che continuava ad opporsi all’arresto, è stato disarmato e condotto negli uffici per verbalizzare l’arresto.

L’uomo è stato condotto e sorvegliato da personale della Polizia Municipale nelle camere di sicurezza della Questura di Napoli in attesa di giudizio. Per lui il giudice ha emesso sentenza di condanna a otto mesi e mezzo di reclusione con pena sospesa.

ad