TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Da oggi oltre 536 opere d’arte del Museo di Capodimonte saranno online su Google Arts & Culture, grazie a una nuova collaborazione tra Google e il Museo. Gli utenti potranno ammirare la Flagellazione di Cristo di Caravaggio, la Danae di Tiziano, La parabola dei ciechi di Brueghel il Vecchio, La Madonna del divino amore di Raffaello e molti altri tesori del Museo in pochi clic. Visitatori di tutto il mondo avranno accesso virtuale in ogni momento al Museo e Real Bosco di Capodimonte, una delle piu’ importanti pinacoteche al mondo immersa nel grande polmone verde di Napoli. Ben 203 dipinti sono state fotografati con l’altissima tecnologia di Art Camera che permette di ingrandire anche il minimo dettaglio scoprendo particolari invisibili ad occhio nudo. Nell’opera El Soplon di El Greco, ad esempio, che ritrae il ragazzo che soffia sul tizzone accesso e’ possibile “entrare” nella pennellata che da’ vita alla fiamma.

ad

L’annuncio e’ stato dato ieri sera, presso la Camera di Commercio di Napoli, durante la presentazione dell’iniziativa “Grow with Google Napoli” che coinvolge altri musei e istituzioni culturali della citta’. Il progetto prevede seminari gratuiti per diffondere le competenze digitali e uno spazio fisico temporaneo aperto gratuitamente fino al 3 di novembre presso il Palazzo della Borsa (Sala delle Grida) che ospita la mostra interattiva “Napoli Citta’ d’Arte”.

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Riproduzione Riservata