giovedì, Agosto 11, 2022
HomeNotizie di PoliticaMuscarà: «Con la privatizzazione dell'acqua caduta l'ultima stella del Movimento»

Muscarà: «Con la privatizzazione dell’acqua caduta l’ultima stella del Movimento»

“Ddl concorrenza, ecco una norma che toglierà la gestione dei comuni sull’acqua, se non saranno in grado di gestirla così come determinato dalla legge centrale, privatizzandola”. Lo sottolinea, in una nota, la consigliera del gruppo misto, Maria Muscarà, che aggiunge:

La nota di Maria Muscarà

“Nel 2015 occupammo il consiglio regionale per evitare la privatizzazione dell’acqua. “Adesso gli stessi del M5S che finsero di essere in prima linea per questa battaglia, votano insieme, sia il gruppo di Conte, sia quello di Di Maio, per privatizzare l’ultima cosa rimasta libera, l’acqua – spiega – in realtà con la trasformazione dell’ex EIPLI in SPA, ne abbiamo visto un primo passo: il professor Maddalena è stato spesso illuminante su tale questione.

A breve l’Italia sarà privatizzata del tutto

Oggi, dal 1° luglio la ricchezza più grande d’Italia, la nostra acqua, potrà essere acquistata dalle multinazionali e dalle lobby, di fatto togliendo l’ultimo presidio di sovranità totale che ha questo Paese”. “Ormai a breve l’Italia sarà privatizzata in tutto, dalle spiagge, imminente l’ennesimo aumento delle autostrade, e nessuno fa nulla – conclude – Ecco arrivata la fine dell’ultima stella, ormai “cadente”, dei cinque stelle. Bisogna tornare a difendere la fonte primaria senza la quale non potremmo vivere, l’acqua!”.

Leggi anche...

- Advertisement -