isochimica Avellino

Si era costituito parte civile nel processo in corso a Napoli.

E’ deceduto un ex operaio dell’Isochimica, l’azienda che negli anni Ottanta coibentava le carrozze ferroviarie nel quartiere Ferrovia di Avellino. Angelo D., è la 29esima vittima di patologie correlate alla lunga esposizione all’amianto. Due anni fa, era morto suo cognato, che aveva lavorato come coibentatore nell’azienda avellinese. Angelo si era costituito parte civile nel processo di primo grado, in corso a Napoli.

Comments are closed.