TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Tragedia nel Napoletano dove una donna di 60 anni e’ morta sul colpo dopo essere stata travolta da un cancello scorrevole all’esterno della sua abitazione sita in un parco privato di via della Resistenza a Mugnano di Napoli. Da una prima ricostruzione sembra che il cancello sia uscito dalle guide per abbattersi sulla malcapitata. Inutili i soccorsi, per la donna non c’e’ stato nulla da fare. Sul posto sono accorsi i carabinieri della stazione di Mugnano e quelli della compagnia di Marano cui sono affidate le indagini.

ad

 

L’incidente e’ avvenuto alle 12,30. Personale del 118 e’ intervenuto su segnalazione di alcuni passanti ma ha potuto solo constatare la morte della donna, Maria Adamo, 60 enne originaria di Mugnano (Napoli), sposata e con una figlia. Per i carabinieri – cui sono delegate le indagini – la signora stava aprendo il cancello quando il cedimento di una staffa ha determinato la sua uscita dalle guide e il conseguente crollo sul corpo della donna che e’ morta sul colpo. E’ al vaglio degli inquirenti la posizione del proprietario del complesso immobiliare, un 57 enne del posto, al cui interno la donna viveva in affitto. Sotto osservazione l’usura del cancello e la sua manutenzione.

 

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT