venerdì, Maggio 20, 2022
HomeNotizie di SportCalcioMr. Amazon nuovo proprietario del Napoli? La solita bufala che...

Mr. Amazon nuovo proprietario del Napoli? La solita bufala che…

Un chiacchiericcio che fa male. Il presidente e fondatore di Amazon avrebbe in mente di acquistare il club per poi successivamente creare lo stadio “Amazon Arena Maradona”

di Stefano Esposito

Jeffrey Preston Bezos, nato Jorgensen, è un imprenditore statunitense. Fondatore e presidente di Amazon, la più grande società di commercio elettronico al mondo, Bezos è anche fondatore e amministratore delegato di Blue Origin, società attiva nei voli spaziali, e proprietario del Washington Post.

Ha un patrimonio di circa 200 miliardi di dollari e ha già diversi affari in ballo con il Napoli: dallo sponsor per la squadra alla serie tv di Carlo Verdone prodotta dalla collaborazione Amazon-De Laurentiis.

Negli ultimi giorni sono state diverse le voci in merito ad una acquisizione da parte sua del club azzurro. Per alcuni addirittura ci sarebbe già una data ipotetica: agosto 2026. Anno nel quale potrebbe addirittura creare l’Amazon Arena Maradona

Non una data a caso ma quella del centenario del club azzurro. Nel calcio tutto è possibile, ma al momento questa notizia, non trova assolutamente riscontro.

Già nel 2018 molti parlarono di un Napoli pronto a passare nelle mani del vice-presidente di Amazon, tifoso partenopeo, il noto Russell Grandinetti.

Aurelio De Laurentiis ha già iniziato una collaborazione con Amazon a Los Angeles e Londra in un ambito di produzione televisiva.

Amazon, quale partner di e-commerce della SSC Napoli, offre già dal 2018 la possibilità a tutti i tifosi azzurri di trovare sul proprio store i prodotti ufficiali a marchio Napoli. Un passo innovativo, quello compiuto due anni fa, che ha portato la SSC Napoli a essere il primo club al mondo ad aprire una vetrina ufficiale su Amazon, conferendo un know how sempre più internazionale al club che da 95 anni compete nei più prestigiosi palcoscenici europei.

Dalla stagione 2021/2022, Amazon è sponsor ufficiale di manica del Club azzurro.

FUTURO NAPOLI

La famiglia De Laurentiis è proprietaria sia del Napoli che del Bari e tra due anni, secondo le nuove regole, non ci sarà più la possibilità di tenere entrambi i club.

Dunque bisognerà prendere una decisione al più presto, ma Aurelio De Laurentiis non sembra minimamente intenzionato a a vendere il club azzurro. Tutto è possibile, ma bisogna stare ai fatti, evitando bufale e storie fantasiose.

Leggi anche...

- Advertisement -