Un coltello sequestrato dai carabinieri durante i controlli al Vomero

Dopo l’episodio del ferimento di un 18enne in Via Merliani

La zona collinare di Napoli torna sotto la lente degli inquirenti, in seguito agli ultimi episodi di cronaca registrati. Una vasta operazione dei carabinieri è stata eseguita al Vomero, proprio per arginare il fenomeno della illegalità diffusa e in particolare per prevenire il fenomeno del porto di coltelli da parte dei giovani.

Il ferimento
di un 18enne
in Via Merliani

A una settimana dall’episodio di sabato sera in Via Merliani, durante il quale è rimasto ferito un 18enne, i carabinieri della compagnia Vomero con il supporto dei militari del reggimento Campania, hanno controllato strade e piazze del quartiere collinare, eseguendo perquisizioni e controlli in divisa e in borghese su centinaia di persone, molti dei quali minorenni. Sequestrati cinque coltelli e denunciate numerose persone (anche minorenni) per porto abusivo di arma.

ad