(Nella foto l'arrivo della polizia sulla scena del crimine)

Un 38enne accoltellato nel tardo pomeriggio tra la folla, è gravissimo al Pellegrini: si indaga sui traffici di stupefacenti

di Luigi Nicolosi

ad

Movida e Fase 2 sempre più nel caos a Napoli. Aperitivo all’insegna del sangue nella centralissima piazza Bellini, dove alle 19 di oggi un uomo di 38 anni è stato accoltellato per motivi ancora da accertare. La vittima, un napoletano di origini dominicane, è stato trasportato all’ospedale Pellegrini in gravissime condizioni. L’uomo è stato infatti colpito da diversi fendenti all’addome da un aggressore solitario. Sul posto, ma solo dopo oltre venti minuti, stando almeno a quanto riferito da alcuni testimoni, sono arrivati i primi soccorsi. L’indagine è stata affidata alla polizia e al momento non trapela alcuna versione ufficiale. Fonti investigative non escludono però che si tratti di un regolamento di conti maturato nell’ambito dei traffici di droga. Piazza Bellini, infatti, ormai da anni è considerata dai detective come una piazza di spaccio a cielo aperto.